La prima difesa? Non avere paura