Monitoraggio primaverile di Scaphoideus titanus: aspetti di ottimizzazione